prot. CO.NA.CEM. 78/03
Gent.mi, vi trasmetto copia dei documenti inoltrati in questi giorni ai componenti delle Commissioni di Camera e Senato. Purtroppo, con un blitz, ieri la Commissione XIII del Senato ha dato parere favorevole ai testi presentati. Il relatore era il Sen. Moncava(UDC) che ha fatto i soliti discorsi: "...abbiamo i limiti 10 volte più bassi...", senza conoscere di che cosa stava parlando.
Appena sono a disposizione, vi giro la relazione e il verbale di discussione. Scandaloso che il Veneto Sen. Bergamo(UDC) presente in Aula, abbia dato parere favorevole.
Alla Camera invece, come potete leggere, le cose non sono state fatte in modo così frettoloso.
Ora stiamo lavorando con Vigni per una mozione che dovrebbe essere firmata anche dall'On. Cola e dalll'On. Conti, per costringere tutta l'Aula a pronunciarsi.
Sto cercando di organizzare una serie di incontri per mercoledì a Roma, e l'on. Vigni si è fatto carico di mettere insieme tutti i capigruppo dell'Ulivo per le 15.00. Vi farò sapere poi quanto sarà deciso in quell'incontro.
Ieri ho parlato con l'Avv. Tabano che ha accompagnato l'avv. Carlo Rienzi, intervenuto con sua delega davanti alla Corte Costituzionale contro il Dlgs Gasparri.
Ha detto che è stata una bella esperienza; c'erano una quarantina di avvocati molto "ingessati nel formalismo" che hanno via via parlato davanti alla Corte. Ha reso umana e vera la discussione, l'avv. Rienzi, che è riuscito più volte a far sorridere i giudici con gli esempi che ha portato. Per Lei, dovremmo farcela anche se la materia è molto complessa.
Mi ha riferito che la Corte ha anche discusso i ricorsi contro la legge regionale Campania.
Adesso dobbiamo solo aspettare.Qualunque cosa accada bisogna andare avanti. Buona notte
Daniela