Si trasmette l´articolo apparso in data di oggi 22-2-03 sulla prima pagina
de "IL QUOTIDIANO" a firma del professore catanzarese ing.Giancarlo
SPADANUDA,noto esperto in campi elettromagnetici: TITOLO:Nessun trionfalismo
sui decreti attuativi emanati ieri dal Consiglio dei Ministri sulle antenne.

Il Consiglio dei Ministri,ieri,ha deliberato i decreti attuativi che fissano
i limiti di esposizione ai campi elettromagnetici(CEM) prodotti dagli
elettrodotti e dagli impianti ad alta frequenza(stazioni radio-base SRB per
telefonia cellulare,stazioni radio-TV):i suddetti decreti fanno seguito alla
legge sull´elettromagnetismo n.36 del febbraio 2001 che il precedente
governo di centro sinistra non aveva voluto emanare(chissà perchè). Viene
stabilito che il valore di attenzione,per gli elettrodotti,sia pari a 10
microtesla,mentre quello relativo alle SRB e radio-TV,sia pari a 6
volt/metro.Sono valori decisamente superiori a quelli che la comunità
scientifica qualificata raccomanda ormai da anni(ovverossia 0,2 microtesla e
0,6 volt/metro,rispettivamente). Non è affatto vero che i limiti "fissati in
Italia sono i più rigorosi del mondo",così come trionfalisticamente hanno
riferito alcuni Ministri . Invero,valori limite di gran lunga inferiori
hanno adottato,ad esempio,la Spagna(zona di Castiglia,per siti
sensibili),l´Austria(zona di Salisburgo),la Nuova Zelanda,l´Australia(per
alcune regioni),alcuni paesi dell´Est Europeo;addirittura,a Vienna,il limite
fissato dal provvedimento italiano è superiore del 200%(duecento per cento).
I CEM non fanno male,ma malissimo:bisogna conoscere l´effetto ZEEMAN(premio
Nobel),l´effetto Josephson(premio Nobel),la legge di LORENTZ(premio
Nobel),per comprendere perchè i CEM sono dannosi alla salute umana:forse non
tutti li conoscono,altri fanno finta...Numerosi TAR e Tribunali sono dello
stesso avviso rispetto alla loro dannosità. Fatto sta che la NASA(il famoso
Ente Spaziale Americano) ha recentemente brevettato uno studio sperimentale
che dimostra la crescita irregolare di cellule umane irradiate da CEM. Lo
IARC(Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro) con sede a
LIONE(Francia),organismo dell´OMS(Organizzazione Mondiale della Sanità) ha
classificato in classe 2B(possibilmente cancerogeni) i campi magnetici
dovuti agli elettrodotti;le classi,in tutto,sono quattro. Il provvedimento
dovrà ora andare al Consiglio di Stato prima della pubblicazione sulla
Gazzetta Ufficiale.E´ nota la sensibilità del Consiglio relativamente ai
danni biologici e clinici dovuti ai CEM;lo stesso Consiglio ha più volte
emesso esemplari decisioni in materia(ad esempio,sulla obbligatorietà della
Valutazione di Impatto Ambientale prima dell´installazione di
antenne:ordinanza n.3960 del 28/7/2000;nonchè sulla necessità di allontanare
le antenne dai portatori di pace-maker,quest´ultima a seguito di nostra
consulenza tecnico-scientifica,e così via...).E´ in nome di tale sensibilità
che ci si augura che il provvedimento di ieri venga respinto,per una
migliore qualità della vita,che tutti,a parole , dicono di volere.

---------- FORUM ELETTROSMOG NAZIONALE INDIPENDENTE ------------------