Dunque: a un anno esatto della prima grande manifestazione mondiale per la pace, "la prima in tutta la storia dell'umanita' ", il 20 marzo, IN TUTTO IL MONDO, si manifestera' contro la guerra (175 iniziative solo negli Stati uniti), ripetendo la protesta dei 110 milioni di persone che scesero in piazza per dire No a tutte le guerre.

I pacifisti italiani convergeranno su Roma.
A questo punto:
- I comuni italiani propongono di manifestare il 18.
- Berlusconi ha cancellato l'unica manifestazione che aveva proposto a Roma per l'apoteosi del suo lifting e propone tre minuti di silenzio il 15.
- Storace propone che non si manifesti affatto ne' il 15 ne' il 18 e non sapremo mai se sarebbe andato alla manifestazione del lifting.
- Fassino propone a) che non si manifesti il 20, che non si manifesti solo contro la guerra ma anche contro il terrorismo, e che non si manifesti da pacifisti (per via degli schiaffoni umanitari) ma da pacifici (?).

Succubi e' meglio?
- Follini propone che si manifesti ma: in modo diverso da Roma (?), cambiando la radice (?) della manifestazione, e anche la parola d'ordine (?) (intervento militare al posto di pace?).
- D'Alema propone che non si faccia una manifestazione pacifista ma 'unitaria' (unitaria con chi? di D'Alema con se stesso?). Non si e' capito in che giorno gli farebbe comodo (vedere i giorni di regata).
- Aznar ordina che non si manifesti affatto (soprattutto contro le bugie del PP)
- Putin ha abolito ogni manifestazione (e anche ogni democrazia) salvo le sue bombe che manifestano costantemente sulla Cecenia.
- Il mio vicino di casa, Perverso Pallotti, dichiara che i giorni 15,18 e 20 ha i cazzi suoi e propone una manifestazione il 21 contro il signor Pacifico Tranquillini del terzo piano, perche' intende occupare in modo fisso il suo posto auto e non vuole pagare la quota dell'ascensore, inoltre il signor Tranquillini gli ha proprio rotto le scatole con questa cosa che non puo' fare le feste cogli amici per tutta la notte spaccando gli infissi delle scale e basta con questa bandiera arcobaleno!
- Al bar sottocasa quelli dell'Inter stanno gia' manifestando contro quelli della Iuve, anzi questa manifestazione sta gia' andando avanti da un pezzo, ragion per cui si sono innocentemente dimenticati di tutte le altre...
- Alcune cellule terroriste, incuranti delle varie sottigliezze manifestative, e ignorando D'Alema, Fassino e Follini, stanno preparando ordigni per una manifestazione politico-religiosa, non si sa con quale matrice o parola d'ordine, anzi non si sa nemmeno in che giorno e luogo.
- All'interno della mia cerchia di amici si sono vivacemente gia' manifestate alcune reazioni irripetibili contro i signori Fassino, Storace, Berlusconi, D'Alema, Follini, Aznar, terroristi, inquilini, interisti, iuventini, scassaballe, opportunisti, militaristi, petrolisti, furbisti, attendisti, supponentisti e bugiardisti di vario ordine e grado.
- Nelle varie guerre sparse per il mondo si continua a morire per aggressioni vili e abiette su poveracci che non fanno manifestazioni ne' pacifiche ne' pacifiste e che, morendo, non manifesteranno ne' il 15 ne' il 18 ne' il 20 ne' mai, ma la questura non ci aggiorna sui numeri dei 'non manifestanti' che sono comunque morti o in via di estinzione.

Viviana
vivianavivarelli@aliceposta.it