Quanto successo a madrid questa mattina mi lascia inorridito e
esterefatto. Oltre 200 morti. Altri quattro anni di maggioranza assoluta
alla destra.
Tutti parlano giÓ dell'ETA come responsabile. Non sarebbe il primo attacco a
civili inermi; l'ETA ci ha giÓ abituato anche a questa infamia. Nuovo
sarebbe la dimensione, l'obiettivo: pendolari lavoratori della mattina...
Direbbero gli strateghi, non fa parte del "modus operandi" dell'ETA colpire
in questo modo. Cossiga, amico dei baschi, ha giÓ detto che non ne Ŕ
convinto. E tuttavia la scelta del giorno, a pochi giorni delle elezioni, Ŕ
invece sicuramente in linea con la volontÓ dell'ETA di intervenire nella
scena politica favorendo l'acutizzarsi delle tensioni, in questo caso
favorendo una vittoria del PP di Aznar (che ha la sua migliore risorsa, come
Bush, nella "lotta al terrorismo") e favorendo una stagione di tensione nei
territori baschi.

Ovviamente non ho elementi in mano per attribuire a chicchessia
responabilitÓ in questa nuova efferata strage. Attendiamo. Ci sarÓ tempo per
valutazioni e riflessioni.
Adesso contemplo attonito un altro duro colpo alla pace e alla vita.
carmelo adagio
--
Lista di discussione del Bologna Social Forum