AMBIENTEFUTURO NEWS AGOSTO 2006 :

VERSO IL 6 SETTEMBRE GIORNATA MONDIALE CONTRO L’INCENERIMENTO DEI RIFIUTI

Inizia il conto alla rovescia per celebrare anche in Italia con iniziative che saranno le più diffuse la GDA ( GLOBAL DAY OF ACTION) promossa da GAIA. Ricordiamo che in Italia le iniziative promosse dalle realtà locali (comitati, associazioni ecc) VENGONO COORDINATE DALLA RETE NAZIONALE "RIFIUTI ZERO" E DA GREENPEACE. Già in molte città sono programmati banchetti, punti informativi, tavoli per la raccolta delle firme per chiedere lo stop ad ogni forma di sussidio all’incenerimento ed addirittura manifestazioni. Ribadiamo l’importanza di promuovere il numero più elevato possibile di iniziative comunicandolo tempestivamente cosi’ da POTER INVIARE A GAIA la segnalazione che verrà inserito nell’elenco mondiale. ABBIAMO POSTO AL PRIMO SETTEMBRE IL LIMITE TEMPORALE PER SEGNALARCI L’EVENTUALE PARTECIPAZIONE E RICORDIAMO CHE IN ITALIA LA GIORNATA MONDIALE CONTRO L’INCENERIMENTO SI ARTICOLERA’ DAL 6 FINO AL 10 SETTEMBRE. Per comunicazioni Rossano Ercolini (3382866215) e Silvia D’Amico 3482220552. Su http://ambientefuturo.interfree.it è già disponibile UN APPELLO DI MANNY CALONZO DI GAIA INTERNATIONAL tradotto in italiano e le prime "ISTRUZIONI PER L’USO". Sono inoltre in preparazione le traduzioni di BASURA CERO ( il testo della legge che ne dicembre 2005 ha ADOTTATO IL MODELLO RIFIUTI ZERO NELLA CITTA’ DI BUENOS AIRES) e di un importante e recente articolo di un gruppo di docenti della Lousiana State University (Dellinger,, Backes, Cormier e Lomnicki) pubblicato sulla rivista internazionale Environmental Health Perspectives nel recente giugno e riguardante le MODALITA’ DI FORMAZIONE DELLE COSIDETTE POLVERI ULTRAFINI NEI PROCESSI DI COMBUSTIONE E D’INCENERIMENTO DEI RIFIUTI ED IL LORO IMPATTO SULLA SALUTE UMANA.

Con Greenpeace poi metteremo a disposizione anche il testo di un appello congiunto a sostegno delle mobilitazioni del 6 settembre.

"CASO STUDIO" SULLA EVOLUZIONE DELLA GESTIONE DEI RIFIUTI NEL LANCASHIRE INGLESE E CONFRONTI CON L’AREA FIRENZE- PRATO- PISTOIA.

Un lavoro informativo e di dettagliata valutazione DI COME IN UNA IMPORTANTE REGIONE INGLESE LE AUTORITA’ AMMINISTRATIVE STIANO ADOTTANDO CON SERRATI PASSAGGI OPERATIVI UNA STRATEGIA DI GESTIONE DEI RIFIUTI EVITANDO IL RICORSO ALL’INCENERIMENTO. IL CASO ANALIZZATO E’ PARTICOLARMENTE RILEVANTE PERCHE’ DIMOSTRA CHE ANCHE SU VASTA SCALA (IL LANCASHIRE E’ UNA CONTEA CON PIU’ DI 1.400.000 abitanti)) E’ CREDIBILE E FATTIBILE UN PROGETTO IN GRADO DI EVITARE L’INCENERITORE. Lo studio curato da AMBIENTE E FUTURO fornisce anche con riferimenti e documenti uno SQUARCIO INFORMATIVO SULLA SITUAZIONE NEL REGNO UNITO dove GIA’ ALCUNE CITTA’INGLESI COME DONCASTER ( 300.000 abitanti) , BATH SOMERSET (170000 abitanti) e BLAENAU GWENT( 72000 abitanti) NEL GALLES HANNO ADOTTATO IL PROGETTO RIFIUTI ZERO. AL CONTRARIO IN TOSCANA (MA IL RAFFRONTO NEGATIVO VALE PER MOLTE REGIONI D’ITALIA) GLI AMMINISTRATORI DICONO CHE " NON CI SONO ALTERNATIVE AGLI INCENERITORI"

CON QUESTO STUDIO SI EVIDENZIA IL CONTRARIO . Lo studio è scaricabile da http://ambientefuturo.interfree.it

IL PROF. PAUL CONNETT IN ITALIA DAL 20 SETTEMBRE AL 6 OTTOBRE PER NUOVE CONFERENZE.

Dato la necessità di stilare un’AGENDA DEL NUOVO TOUR DI CONNETT iINVITIAMO TUTTE LE REALTA’ INTERESSATE A FARCI PERVENIRE QUANTO PRIMA LA LORO RICHIESTA. Poiché alcune realtà ed in particolare il COMITATO PER L’ ENERGIA PULITA DI RICCIONE ci aveva chiesto se era possibile POSTICIPARE L’ INIZIO del tour per una eventuale partecipazione del professore alla MOSTRA-MERCATO DI ECOMONDO DI RIMINI Con la presente confermiamo che ciò non risulta possibile. Tuttavia non è da escludersi che il professore su richiesta non possa essere disponibile a ritornare anche nella data successiva.

"STRESSIAMO" TUTTI COLORO CHE HANNO MODULI DI FIRME RACCOLTE SULLA PETIZIONE CONTRO I SUSSIDI ALL’INCENERIMENTO.AD INVIARCELE.

Ancora non sono pervenute tutte le firme raccolte . INVITIAMO LE REALTA’ CHE NON L’HANNO ANCORA FATTO AD INVIARE I MODULI RIEMPITI AL SEGUENTE INDIRIZZO ( DA SCRIVERSI IN MODO COMPLETO per evitare come in qualche caso SEGNALATOCI di vedersi ritornare indietro la posta inviata).

AMBIENTE E FUTURO VIA PER SANT’ ALESSIO 87 MONTE S. QUIRICO 55100 LUCCA.

Ricordiamo a tutti CHE LA CONSEGNA DELLE FIRME AL PARLAMENTO ITALIANO E’ GIA’ STATA CONCORDATA CON GLI UFFICI PARLAMENTARI PER IL 28 SETTEMBRE. NEL FRATTEMPO LA RACCOLTA DI FIRME VA AVANTI VISTO CHE E’ CERTO UN BUON MEZZO PER ORGANIZZARE ANCHE LE INIZIATIVE DEL 6 SETTEMBRE E VISTO CHE SU QUESTA QUESTIONE DELLA TRUFFA DEI FINANZIAMENTI PUBBLICI ALL’INCENERIMENTO CI GIOCHIAMO MOLTO. NEL FRATTEMPO SONO IN CORSO INIZIATIVE PARLAMENTARI ( vedi iniziativa dell’onorevole siciliano dell?ulivo PIRO ) che vanno in quella direzione. MA SICCOME NON DOBBIAMO FIDARCI CHE I PROVVEDIMENTI" CADANO DAL CIELO" LA RACCOLTA DI FIRME E’ UN MEZZO DI PRESSIONE ATTUALE E FORMIDABILE IN TAL SENSO.

Nel frattempo crediamo MOLTO CONDIVISIBILE la PROPOSTA DEL RESPONSABILE ENERGIA E RIFIUTI DEL WWF DEL VENETO SALVADOR CHE SUGGERISCE DI ESTENDERE I CERTIFICATI BIANCHI" " (sul risparmio energetico) anche al riciclaggio dei materiali di scarto.

EVENTO NAZIONALE IN PIAZZA FARNESE A ROMA PREVISTO PER IL 24 SETTEMBRE.

Come deciso nell’ASSEMBLEA NAZIONALE DELLA RETE NAZIONALE RIFIUTI ZERO SVOLTASI A FIRENZE LO SCORSO 1 LUGLIO a "ruota" del 6-10 e poco prima della consegna delle firme del 28 AVVERRA’ UN EVENTO –MANIFESTAZIONE NAZIONALE PROMOSSO INSIEME A GREENPEACE ITALIA allo scopo DI PORTARE NELLA CAPITALE LE RAGIONI DEL" POPOLO NOINC". Anche se il programma e tuttora in via di definizione alla sera è PREVISTO UN INCONTRO IN PIAZZA CON BEPPE GRILLO, IL PROF. MONTANARI E IL PROF. CONNETT. L’ niziativa che avviene mentre proprio a ROMA è in corso una lotta dura contro i lavori di COSTRUZIONE DI UN GASSIFICATORE ( vedi sotto) SARA’ UTILE ANCHE PER PREPARARE LA CONSEGNA DELLE FIRME AL PARLAMENTO ITALIANO CONTRO LA TRUFFA DEI SUSSIDI ALL’INCENERIMENTO PREVISTA PER IL 28.

RINNOVIAMO LA SOLIDARIETA’ ALLE REALTA’ IMPEGNATE NELLA CATENA DEL DIGIUNO .

SOLIDARIETA’ AGLI AMICI DI NIMBY TRENTINO E DELLA RETE REGIONALE RIFIUTI DEL LAZIO CHE STANNO TRASCORRENDO UN’ ESTATE DI LOTTA E.. DI DIGIUNO PER CONTRASTARE RISPETTIVAMENTE UN INCENERITORE E UN GASSIFICATORE ( a Malagrotta - ROMA)

Per contatti www.ecceterra.org e il WWF del Lazio nonché gli altri numerosissimi gruppi della RETE ( Giovanni Iudicone- Roberto Pirani- Sergio Apollonio).

 UN SALUTO A TUTTI

e… visto che il SETTEMBRE E’ GIA’ PIENO DI APPUNTAMENTI "TOPICI"…

BUON LAVORO.

 Rossano Ercolini e Fabio Lucchesi