PRIMO ELENCO DELLE INIZIATIVE ITALIANE DI ADESIONE ALLA QUINTA GIORNATA MONDIALE CONTRO L’INCENERIMENTO DEI RIFIUTI DEL 6 SETTEMBRE PROMOSSA DA GAIA.

In Italia dove le attività sono promosse dalle REALTA’ LOCALI e COORDINATE DALLA RETE NAZIONALE RIFIUTI ZERO E DA GREENPEACE ITALIA le iniziative si articolano dal 6 al 10 settembre.

COMO: i gruppi locali di Greenpeace di Milano,Crema e Como il 9 settembre in piazza del Duomo denunciano la

Nocività dell’incenerimento e organizzano la raccolta di firme contro i sussidi agli inceneritori;

MERONE (CO) : venerdi’ 8 settembre alle ore 21 la RETE DONNE BRIANZA ORGANIZZA una

FIACCOLATA di fronte al palazzo comunale( info:www.retedonnebrianza.org) ;

TORINO Mercoledi 6 settembre c/o sala Atrio del centro congressi della Regione Piemonte ore 10,30

CONFERENZA STAMPA REGIONALE per spingere a favore di riduzione e riciclo.

ORGANIZZANO:Acli-anni Verdi di Borgomanero e Novara, Legambiente biellese, Pro-natura di Biella

Rete Nazionale Comitati rifiuti zero, Associazione Civica di Mezzomerico(Novara)Burchvif

Di Borgolavezzaro(Novara), Comitato di Cavaglio di Agogna(Novara), Comitato tutela centro storico di

Novara, Idea Vita di Vespolate(Novara), Pro Natura di Novara, Torghenver di Tornaco (Novara), Forum

Ambientalista di Torino, Lega Abolizione Caccia di Torino, WWF di Verbania, Comitato NO inceneritore

di Livorno Ferraris (Vercelli);

Sabato 9 alle ore 9 Corso Stati Uniti 23 CONVEGNO su "l’inciviltà del fuoco" ORGANIZZANO:

Medicina Democratica, Greenpeace, Agire Locale di Torino, Forum Ambientalista, Associazione il

Girasole, Associazione AVDA. Intervengono: Marco Caldiroli, Giovanni Pensabene, Claudio Cavallari,

Gianni Naggi, Claudio Cancelli, Renato Zanoli.

Sabato 9 punti di informazione in città dalle 15 alle 19 in piazza Livio Bianco. Organizzano:Amici di

Beppe Grillo meetup di Torino, Associazione difendiamo il futuro No Tav, Partito Umanista, Lega Obiettori

di Coscienza. Verranno raccolte le firme contro i sussidi all’inc.(info:coordinamentonoin@yahoo.it

IVREA Sabato 9 raccolta firme Petizione in via Palestro dalle 15 alle 17. Organizzano Rete nazionale, Comitati

di Strambino Carrone Crotte ed Ivrea la bella.

GENOVA: i Comitati antincenerimento della CITTA’, gli Amici del Chiaravagna di Sestri e Greenpeace

Il 6 settembre Organizzano UN PRESIDIO in Piazza DE FERRARI di fronte al Palazzo della Regione;

un PRESIDIO a Sestri e Valpocevera ( contatti:stramigioli@virgilio.it)

PARMA IL COORDINAMENTO PER UNA CORRETTA GESTIONE DEI RIFIUTI e GREENPEACE

ORGANIZZANO

Un banchetto informativo sull’incenerimento e sulle alternative compreso il TMB il 9 settembre a partire

Dalle ore 10 sotto i portici di Via Mazzini (info:diomedes2@libero.it)

MODENA : IL COORDINAMENTO PROVINCIALE RIFIUTI ZERO ( che comprende 17 realtà : Comitati di Carpi-

Novi- Soliera, Modena, Finale Emilia, Castel Crescente di Ravarino, Greenpeace, Italia Nostra,

Legambiente circoli di Formigine, di Modena, San Cesario sul Panaro, Lipu, Meetup di Beppe Grillo

Rete Lilliput, Socialforum Carpi, Socialforum Modena, Spazio Sociale anarchico Libera,WWF

ORGANIZZANO per il 7 alle ore 20,45 nell’aula magna dell’Unuversità- facoltà di economia

Una conferenza " come e perché dire NO al raddoppio dell’inceneritore"intervengono:

NICOLINO D’AUTILIA presidente dell’ordine dei medici Chirurghi ed Odontoiatri di Modena

MANRICO GUERRA International Siciety of Doctors for Environment, Parma;

MICHELE RASERA Consorzio Priula Treviso (info rifiutizero@libero.it tel 3482220552)

Con il patrocinio della CONSULTA AMBIENTALE ED ARTISTICA DEL COMUNE DI MODENA

REGGIO EMILIA : il rapper CAPAREZZA il 6 settembre tiene un concerto alla festa provinciale dell’Unità

E in appoggio alla giornata mondiale contro l’incenerimento indossa la T-SHIRT con scritto

"nessuno merita un inceneritore" ideata dal Comitato salute e ambiente di Correggio- S. Martino in Rio

(info:tasf@Iol.it).

6 settembre banchetto in Piazza del Monte dalle 16 alle 19, organizzano la Lista Civica "Ambiente per

S. Martino" i comitati di Correggio-S. Martino in Rio e Greenpeace.

BOLOGNA: il 7 settembre dalle ore 14 alle ore 24 presso la festa dell’Unità in piazza Globale VOLANTINAGGIO

E RACCOLTA DI FIRME CONTRO I SUSSIDI ALL’INCENERIMENTO organizzati dal

Coordinamento dei comitati antielettrosmog "Alberi non antenna" (info:angela.mamma@libero.it).

9 settembre il gruppo locale di Greenpeace organizza una raccolta di firme sotto le due torri. A partire

dalle 15 gli attivisti di Greenpeace, vestiti da scheletri, denunceranno la nocività dell’incenerimento.

FERRARA: sabato 9 ore 18 in piazza Trento Trieste "SIT-IN" contro la triplicazione dell’inceneritore

ORGANIZZANO: Medicina Democratica, Comitato Ferrariapulita, Comitato Nord Ovest, Greenpeace

Rete Lilliput, Amici della bicicletta, Associazione Vaccolino e Boschetto

(info Valentino_tavolazzi@hotmail.com)

FORLI’ sabato 9 in piazzale Libertà con ritrovo alle ore 10 CARROZZINATA- CORTEO ( con carrozzine e

Bambolotti) ORGANIZZA IL TAVOLO CONGIUNTO DELLE ASSOCIAZIONI( che raggruppa 19 realtà)

(info patrizia.gentilini@libero.it ; nannimichela@libero.it)

RUSSI (RA) : venerdi 8 dalle ore 8,30 presso la piazza del mercato PRESIDIO INFORMATIVO organizzato

dall’associazione articolo 32 in collaborazione con L’Associazione Romagnola per la Ricerca sul Cancro;

Diverse associazioni di agricoltori locali REGALERANNO FRUTTA DI STAGIONE.

PISA : Sabato 9 settembre i comitati e il Centro Sociale Newroz denunciano i pericoli dell’incenerimento nel

Quartiere di Ospedaletto.

PIETRASANTA(LU)

Martedi’ 5 alle ore 21 presso la" Capanna del Pollino" incontro sui temi legati ai danni sanitari connessi

All’incenerimento dei rifiuti. Organizzano: Ambiente e futuro, l’Associazione per la tutela ambientale della

Versilia, il Comitato Non bruciamoci il futuro e il movimento costitutivo del PCL

(info: ambientefuturo@interfree.it)

CASTELNUOVO GARFAGNANA(LU):il 7 settembre a partire dalle ore 10 banchetto informativo sui danni

sanitari dell’incenerimento e sulle alternative. ORGANIZZA il Comitato"non bruciamoci la Garfagnana"

FORNACI DI BARGA(LU) : domenica 10 distribuzione di materiale informativo e raccolta di firme sulla Petizione

Contro i sussidi all’incenerimento. ORGANIZZANO: Associazione Equa e Solidale della Valle del Serchio,

Comitato Ambiente e Salute di Gallicano, Comitato non bruciamoci il futuro di Lucca;

CAPANNORI (LU) : il 6 settembre volantinaggio per rinforzare le politiche virtuose dell’amministrazione che

nelle due frazioni più popolose (10.000 abitanti) raggiunge l’83% di RD e che a settembre estenderà il porta a porta in altre frazioni portando a circa 15000 il numero degli abitanti(su di un totale di 43000) che usufruiscono di questo sistema di raccolta. In particolare si chiede di attuare una tariffa basata sulla produzione dei rifiuti non riciclabili prodotti, politiche di riduzione alla fonte(ad oggi inesistenti) e un’impiantistica per valorizzare i materiali raccolti.

(info:ambientefuturo@interfree.it)

LUCCA sabato 9 a partire dalle ore 16 AMBIENTE E FUTURO organizza la FESTA DELL’ALTERNATIVA

Presso la "palestrina" di S. Concordio. Ore 16,30 dibattito su rifiuti zero e sulla situazione provinciale

Legata alla gestione dei materiali di scarto(info:ambientefuturo@interfree.it)

CAPANNORI: 10 settembre in occasione del covegno promosso dal Comune su"acqua bene comune" al quale

Partecipano Alex Zanotelli, il ministro Pecoraro Scanio e il Presidente della Giunta Toscana Martini

PRESENZA E VOLANTINAGGIO su "la truffa dei sussidi agli inceneritori e la tutela dei bene comuni"

Organizza il Coordinamento dei Comitati Popolari Liguri e toscani per la difesa dell’ambiente.

(info:faber.b@libero.it)

MONTALE PISTOIESE(PT): giovedi’ 7 alle ore 21 presso la parrocchia di via Pacinotti

ASSEMBLEA POPOLARE contro il potenziamento dell’inceneritore e per le alternative.

Nell’organizzazione dell’iniziativa convergono tutte le realtà del versante PRATESE e PISTOIESE che fanno

Parte del CCORDINAMENTO DEI COMITATI DELLA PIANA FIRENZE PRATO PISTOIA.

(info Conchitag@libero.it)

FIRENZE: sabato 9 dalle ore 9,30 in Piazza Dalmazia GREENPEACE gruppo Locale di Firenze ORGANIZZA

UN BANCHETTO per la raccolta delle firme contro i sussidi all’incenerimento CON ANIMAZIONI.

SIENA: diffusione di un comunicato stampa a cura del coordinamento dei comitati che si battono contro l’inceneritore

Di Poggibonsi a sostegno della Giornata mondiale del 6.

GROSSETO; Domenica 10 assemblea popolare in città a cura del Coordinamento dei Comitati.

ROMA: il 6 settembre, in mattinata La Rete Regionale Rifiuti del Lazio (che raggruppa 40 tra Associazioni e Comitati

ORGANIZZA una conferenza stampa per presentare le proprie osservazioni in merito alla revisione del

Piano Regionale ; la sede della conferenza è quella del WWF in via Po 25 c. (info:g.iudicone@alice.it)…

CASTELLI ROMANI: venerdì 8 settembre il gruppo locale di Greenpeace organizza una conferenza stampa a

Frascati.

URBINO; sabato 9 settembre presenza alla Fiera della Sostenibilità a Fano organizzata da Greenpeace. Domenica

10 a Urbania all’agriturismo "Pieve del Colle2 (www.pievedelcolle.com) raccolta firme e approfondi-

mento all’interno della festa annuale di Greenpeace Urbino.

ANCONA: Attivisti di Greenpeace vestiti da scheletri saranno in Piazza Roma ad Ancora sabato 9 alle ore 11. In

Contemporanea raccolta di firme per la petizione popolare contro l’incenerimento dei rifiuti.

NAPOLI: sabato 9 settembre iniziative di sensibilizzazione nella città organizzate dal gruppo locale di Greenpeace.

ACERRA (NA):mercoledi’ 6 settembre alle ore 18 in piazza Castello ASSEMBLEA PUBBLICA a sostegno della

Giornata mondiale contro l’incenerimento dei rifiuti. Organizzano : Presidio contro l’inceneritore, Comitato

Contro l’inceneritore, Rete campana salute e ambiente, Area antagonista campana, Greenpeace di Napoli.

(info:mennitto@inwind.it)

MASSAFRA(TA): il 10 settembre in piazza Vittorio Emanuele dalle ore 10,30 nell’ambito delle iniziative mondiali

Contro l’incenerimento dei rifiuti l’ASSOCIAZIONE FORUM 2000 organizza una raccolta di firme .

(info:domsant@libero.it).

BARI: Domenica 10 settembre alla mattina manifestazione a Gioia del Colle in collaborazione con il WWF locale ed

altri gruppi associativi.

CANOSA (BA): sabato 9 settembre gazebo informativo organizzato dai Verdi e dai Comitati Locali contro l’incene

rimento e l’inquinamento delle discariche.

GIOIATAURO (RC): il 7 settembre in Piazza Duomo banchetto con raccolta di firme sulla petizione popolare e

promozione di future iniziative con il professor Connett.

PALERMO: il 6 settembre alle ore 12 PRESIDIO in Piazza Indipendenza ;

alle ore 16 MANIFESTAZIONE REGIONALE a PIAZZA POLITEAMA ; a seguire SIT-IN di fronte

alla sede dell’Agenzia Regionale per i rifiuti di via Catania.

ORGANIZZA un "cartello di 32 tra associazioni( Greenpeace, WWF,Legambiente, Italia Nostra),

Comitati( Bellolampo,Paternò’, Augusta, Aragona, Borgonuovo) Sicilia Antica, Cittadini per la

Salute,Ente Fauna Siciliana , Sinistra Ecologista, Movimento Ecologista, Italia dei Valori, Verdi di

Siracusa, PRC, Verdi di Palermo, Comitato Val di Noto, Mani Tese Sicilia, CGIL Sicilia, Associazione

Pro-Stromboli Onlus, Isola Possibile, LIBERACQUA,RDB Centro Sociale ex carcere,AIAB.

(info:mavigreenòtiscali.it ; erburgio@libero.it ; mariopostamail@yahoo.it)

INOLTRE da segnalare l’iiniziativa dei MEDICI dell’ISDE ( International Society of Doctors for Environment)

che ha inviato ai ministri per la salute e per l’ambiente una LETTERA UFFICIALE in occasione del 6 settembre

ricordando i gravi pericoli sanitari connessi all’incenerimento dei rifiuti ( la lettera a cui segue la risoluzione di ISDE-ITALIA in merito all’incenerimento dei rifiuti e firmata dal Dott.Roberto Romizi presidente dell’Associazione).

Ci scusiamo per eventuali errori di omissione di gruppi e comitati; ricordiamo che è ancora possibile inviare ulteriori adesioni che verranno prese in considerazione quando verrà resa nota la lista di tutte le attività tenute dal 6 al 10 settembre. Si prega di inviare comunicazione al presente indirizzo di posta elettronica. Si ricorda che il depliant nazionale è scaricabile dal 5 settembre dal sito http://ambientefuturo.interfree.it, da www.greenpeace.it o da

il sito della rete informatica Noinc http://it.groups.yahoo.com/group/noinc/ (sotto la voce documenti).

Dal 6 (o al massimo dal 7 sarà disponibile anche la traduzione italiana della "ley Basura-Zero" (Rifiuti Zero a

Buenos Aires).

Il presente elenco delle iniziative viene inviata anche alla rete mondiale GAIA. Per informazioni rivolgersi ai numeri:

Rossano Ercolini e Fabio Lucchesi