2001 - In Via Vasco de Gama protestano contro la nascita di un nuovo ripetitore da il Resto del Carlino del 18-11-01

05-11-01 - Il Consiglio comunale di Bologna: "Mai a meno di cinquanta metri da scuole ed ospedali" da il Resto del Carlino del 18-11-01

05-11-01 - "L'elettrosmog in casa" – “Tutte le antenne della discordia” – "Dimenticata la salvaguardia delle abitazioni" - Il Consiglio comunale di Bologna decide senza tenere conto dei cittadini da Il Domani del 6-11-01

05-12-01 - Apertura del tavolo in Regione con i Comitati per la valutazione di linee guida per i regolamenti urbanistici comunali:

- Antenne: la Regione c'è da il Domani del 9-12-01

- Tavolo di lavoro Regione e Comitati da Dire dell ‘ 8-12-01

17-11-01 - Giornata della disobbedienza sociale con la partecipazione attiva
di "Alberi non antenne" in un percorso itinerante attraverso alcune vie
della città. Traffico bloccato, corteo con danze tra la gente e momenti di
interviste, riprese in un video che è stato successivamente proiettato al
TPO.

4-6 giugno 2002 - [R-Am-Bo] Rete Lilliput Settimana dell'Impronta 
Ecologica e Sociale

10 - 10 - 02 - Per illeggimità costituzionale del decreto Gasparri:
sollecitiamo i comuni della provincia di Bologna a presentare ricorso entro
il 10 novembre 2002.

17-10-02 - Mozione/Odg da proporre ai Consigli comunali contro il decreto
legislativo Gasparri

23-10-02 - volantino: la democrazia uccisa con il decreto Gasparri - il
Comune di Bologna prende in giro i cittadini continuando a chiedere ai
quartieri di esprimere il parere della gente mentre ha già deciso senza di
noi - i cittadini chiedono il ritiro della delibera della Giunta con
riapertura della discussione nei quartieri.

23-10-02 - A sostegno dell'attività dei comitati alleghiamo il comunicato
stampa del PRC: decreto Gasparri: Bologna prima della classe!!!

19-11-02 - "Alberi non antenne" porta la voce dei cittadini all'udienza
conoscitiva del 13-11-02. Il Consiglio della Regione Emilia-Romagna, il
19-11-02, con una piccola leggina, cancella gli effetti del decreto Gasparri
sul proprio territorio. I sindaci possono ancora decidere per regolamenti
urbanistici più attenti alle preoccupazioni sanitarie dei cittadini.
Presentate raccomandazioni perchè nel silenzio assenso generale non passi
"il silenzio assenso" sull'elettrosmog

29-11-02 - "Alberi non antenne" contribuisce all'organizzazione
dell'iniziativa "La schizofrenia cellulare" alla festa del "VIVER BENE" -
Parco Nord di Bologna, ore 20,30, presso la Sala Blu. Il biologo Fiorenzo
Marinelli presenterà la recente ricerca sugli effetti del cellulare

24-10-02 - San Lazzaro: senza esito il bliz in Comune dei comitati contro
l'elettrosmog di Giancarlo Fabbri. Notizia tratta dal quotidiano Il Resto
del Carlino edizione di Bologna Giovedi 24 ottobre 2002 pag. 1
3.

05-06-03 - Assemblea pubblica dei Comitati Antismog con la presenza di "Alberi non antenne" che ha partecipato all'elaborazione di una piattaforma condivisa sui temi ambientali: smog - rumore - elettrosmog.

31-05-03 - "Sgasati" a Villa Serena con la partecipazione di "Alberi non antenne" con i Comitati Antismog, il Laboratorio Bologna pulita, Greenpeace, la Consulta della bicicletta di cui fanno parte Legambiente, Wwf, Monte Sole bike group, Fiab, Uisp, cooperativa Apad, par tot parata, Scuola Popolare di Musica Ivan Illich.

10-06-03 - "Alberi non antenne" invita a votare SI' al referendum contro l'elettrodotto coatto del 15-16 giugno 2003.

10-06-03 - Ai ragazzi di Chourmo' un invito a votare sì per il referendum sull'elettrodotto coatto.

12-06-03 - Conferenza stampa per il sì al referendum e per la presentazione del ricorso al TAR collettivo che comporta la sospensiva dell'intero piano antenne 2003 di Bologna sostenuto da Alberi non antenne.

Giugno 2003 - Partecipazione alla stesura, per la parte elettrosmog, della piattaforma programmatica del Coordinamento comitati antismog per la tutela dell'ambiente urbano.

31-05-03 - "SGASATI": a Villa Serena, tra le altre associazioni partecipa anche Alberi non antenne.

22-05-03 - "Elettrosmog: Le Onde Intorno a Noi" incontro presso la Facoltà di Ingegneria di Bologna organizzato dall'Associazione Terzo Millennio.

17-06-03 - Bologna 2004: una proposta di donne per costruire un progetto comune.

05-06-03 - Volantino distribuito in occasione dell'assemblea pubblica organizzata dal Sindacato di Base RDB presso la sala dello Zodiaco della Provincia di Bologna in Via Zamboni 13 (dietro è stata stampata l'iniziativa sindacale con i partecipanti all'incontro).

28-04-03 - Il Comune di Bologna ha pubblicato il piano 2003. Nuove antenne verranno posizionate sui tetti delle nostre case. Nell'elenco potrebbe esserci anche il tuo indirizzo. Volantino distibuito per informare i cittadini di Bologna che non riescono a presentare le osservazioni previste dalla Legge regionale per carenza di tempi concessi all'intervento partecipativo.

25-06-03 - Ciao Nicola, parliamo di elettrosmog con i ragazzi di Chourmo.

10-06-03 - Sintesi delle iniziative presentate da "Alberi non antenne" corredate dalla richiesta di collaborazione allargata a tutte le forze democratiche che si dimostrano sensibili ai problemi ambientali.

25-09-03 - Facciamo il punto della situazione per ripartire.

09-07-03 - "Statuto" e "Regolamento sui diritti di partecipazione e di informazione dei cittadini" (articoli ricevuti da AffariIstituzionaliGiuridiciQuartieri@comune.bologna.it facenti riferimento al progetto di "iniziativa popolare" proposto da "Alberi non antenne".

30-06-03 - Inventiamoci il "blak out" elettrico per dividere i cittadini ............ e articolo tratto da OTHERX.

14-11-02 - La democrazia uccisa con il decreto Gasparri. Breve sintesi delle
posizioni assunte dal Comune di Bologna e dalla Regione Emilia-Romagna.

15-10-02 - Consiglio aperto al quartiere Reno: parliamone insieme.

21-10-02 - A San Lazzaro Consiglio comunale aperto ai cittadini.

03-12-02 - A Bologna, cosa ne pensano gli abitanti di Via della Birra?!

Novembre 2002 - volantino "Neoliberismo e privatizzazione - Contro
l'illeggittimità costituzionale del decreto legislativo Gasparri".

24-12-02 - I cittadini di Via Bondi chiedono il rispetto della legge e si
appellano al Sindaco di Bologna per vedere riconosciuto il diritto alla
salute.

13-02-03 - Bologna: parziale vittoria contro l'elettrosmog in Via Lamponi, ma i cittadini pensano che l'obiettivo non sia ancora stato raggiunto.

25-02-03 - Il consiglio dei Ministri ha deliberato i decreti attuativi della
Legge Quadro n. 36/2001. Nastro a lutto per i cittadini. Si alza un coro di
proteste tra i comitati che da anni si appellano al principio di
precauzione.

04-04-03 - Comunicato stampa condiviso con il WWF Bologna.

30-04-03 - Parere di "Alberi non antenne" sulla delibera di Giunta del Comune di Bologna n. 26983 del 31-03-03.  Risultante da un'attenta valutazione comparata alla proposta dei cittadini in corso di presentazione e alle norme individuate dalla Legge regionale di cui i comitati chiedono l'attuazione.

10-09-03 - Attivata la raccolta di firme per l'iniziativa popolare in tutti i quartieri di Bologna.

19-09-03 - Potrebbe essere difficile dire "NO" ad un progetto di fattibilità proposto dai comitati bolognesi utilizzando lo strumento partecipativo dell'iniziativa popolare.

25-09-03 - Finalmente il Comitato di Via Bondi è stato ascoltato in udienza conoscitiva!


02-10-03 - Dichiarato non costituzionale il Decreto Gasparri. Effetti su Bologna (forum-elettrosmog).

30-10-02 - Regione Emilia-Romagna contro il decreto Gasparri. ---   Volantino "Contro l'illeggittimità costituzionale del decreto legislativo Gasparri - Toglie autonomia agli Enti locali e il diritto alla salute dei cittadini".

23-10-02 - Vergogna: la democrazia uccisa con il decreto Gasparri. Il Comune di Bologna prende in giro i cittadini continuando a chiedere ai quartieri di esprimere il parere della gente mentre ha già deciso senza di noi. I cittadini chiedono il ritiro della delibera della Giunta con riapertura della discussione nei quartieri.

25-10-02 - Il Comune di Bologna piange lacrime di coccodrillo ed i comitati attaccano.

25-09-03 - Volantino: democrazia partecipata .... che fatica!!!

28-08-03- Pannello sull'elettrosmog, parte di una mostra itinerante di progetti dei cittadini presentata alla Festa dell'Unità Nazionale di Bologna dal 28 agosto al 22 settembre 2003.

28-08-03 - Volantino: a raffronto le linee di indirizzo di pianificazione proposte dai comitati e gli interventi del Comune di Bologna in materia di nuove installazioni.

10-10-03 - Appello: partecipa con una firma all'iniziativa popolare sull'elettrosmog. Puoi farlo fino al 25 novembre 2003.

13-06-03 - Messa online della trasmissione radiofonica con gli interventi sulla "delibera del buon senso" presentata dai comitati promotori e dalle associazioni che hanno aderito (interviste di Giacomo Magisano)  -    http://www.acabnews.it/view/467    -    http://www.acabnews.it/view/468  

06-12-03 - "Alberi non antenne" aderisce alla Marcia di Assisi contro le antenne.
http://www.elettrosmog.com/marcia.html

13-11-03 - Arrivano i risultati del ricorso della Regione Emilia-Romagna: il "Decreto Gasparri" è incostituzionale. Il Sindaco può governare il suo territorio: sta terminando la raccolta firme per la "delibera del buon senso" promossa dai comitati bolognesi. Dalla Germania: "non si montano più impianti senza il parere dei cittadini!".  Dopo le recenti sentenze della Corte Costituzionale può essere possibile anche in Italia?!

18-11-03 - Agenzia DIRE - Una firma per contribuire alla lotta contro l'elettrosmog.

26-11-03 - Arrivano i risultati del ricorso della Regione Emilia-Romagna: il "Decreto Gasparri" è incostituzionale. Il Sindaco può governare il suo territorio: CON 3.080 FIRME AUTENTICATE RACCOLTE IN TRE MESI per la "delibera del buon senso" i comitati bolognesi chiedono nuove regole per limitare l'elettrosmog.

27-11-03 - Il Domani: Il documento impegna l'amministrazione a consultare i cittadini in caso di installazioni di nuovi impianti. "Buon senso" contro l'elettrosmog. La lotta all'antenna selvaggia finirà in Consiglio comunale: "Chiediamo solo rispetto". Una delibera di iniziativa popolare firmata da 35 comitati.

27-11-03 - Il Resto del Carlino: Antenne, i cittadini vogliono decidere

27-11-03 - L'Unità: Elettrosmog, arriva in Comune la proposta di 3mila cittadini

02-12-03 - Anzola Emilia: elettrosmog in Consiglio comunale.

22-12-03 - Partecipiamo alla protesta contro l'accordo stipulato dal Sindaco di Firenze e dal Ministro Gasparri inviando all'ANCI la lettera predisposta dal Coordinamento dei Comitati di Roma Nord.

11-01-04 - Appello da inviare ai deputati per evitare di tramutare in legge il Decreto Legge n. 315/2003 (meglio noto come "decreto salvantenne" o salva decreto Gasparri) che verrà discusso alla Camera martedì 13 gennaio 2004.

14-01-04 - Vissute difficoltà di partecipazione dai cittadini che hanno condotto l'iniziativa popolare sull'elettrosmog.

04-12- 03 - Picchetto femminile contro l'antenna. Due abitanti di Via Dal Luzzo hanno tentato di bloccare l'installazione di un secondo apparato sul tetto. Articolo tratto da il Domani.

02-03-04 - Adesione alla richiesta di mobilitazione dei Comitati Italiani contro le centrali termoelettriche (vedi in "Centrali elettriche: A Roma la Conferenza Unificata Stato-Regioni deciderà i siti prioritari su cui installare le centrali termoelettriche in Italia").

Verbale dell'intervento in Consiglio comunale del comitato promotore "Alberi non antenne" (Angela Donati).

 Comunicato stampa di "Alberi non antenne".

 "E sulle antenne per telefonini la Giunta da voce ai comitati" da Il Resto del Carlino del 18-02-04.

10-05-04 - Elettrosmog, benzene, amianto, Mtbe. Articolo tratto da Il Domani del 22-06-03: parlano i ricercatori del Ramazzini di Bentivoglio (Bologna).

12-05-04 - "Il rischio degli elettrodotti", osservazioni di "Alberi non antenne". Articolo pubblicato su l'Unità

18-10-02 - Per uno sciopero generalizzato.

16-02-04 - Il Consiglio comunale di Bologna approva all'unanimita' la delibera di iniziativa popolare (n. 28886/2004).

09-04-04 - Il Comitato "Alberi non antenne" di Bologna aderisce all'iniziativa di Civitavecchia contro la riconversione a carbone della centrale Enel.

27-04-04 - "Autonomia decisionale ai Comuni e ascoltare i cittadini". Dichiarazione dell'On. Alfiero Grandi dopo la risposta del governo ad una sua interrogazione.

10-05-04 - Elettrosmog: si può combinare sviluppo tecnologico con la vivibilità di chi abita vicino a fonti inquinanti?

14-06-04 - "La Piazza", giornale del Navile, presenta "il senso della partecipazione" di "una storia metropolitana fatta di pluralità". L'iniziativa popolare bolognese diventa un esempio di azione concreta da esportare anche in altre regioni (di Nadia Grillo).

30-04-04 - Bologna - resistenza popolare contro il montaggio dell'antenna alla Noce: "disfatta della legalità".

16-04-04 - "Cercasi spazio all'interno dei programmi elettorali!!! - Cercasi quartieri disponibili ad ascoltare i cittadini".

05-04-04 - Comitati, giornalisti e aspetti sociali.

09-02-04 - Elettrosmog a Bologna: la proposta di delibera di iniziativa popolare prosegue il suo iter nelle riunioni delle Commissioni e dei Consigli di Quartiere. Un tentativo di vivere l'elettrosmog in modo partecipato. Si è aperto il dibattito: è scontro tra cittadini ed istituzioni.

02-03-04 - Partecipazione popolare più facile in futuro.

09-02-04 - Elettrosmog a Bologna: la proposta di delibera di iniziativa popolare prosegue il suo iter nelle riunioni delle Commissioni e dei Consigli di Quartiere. Un tentativo di vivere l'elettrosmog in modo partecipato. Si è aperto il dibattito: è scontro tra cittadini ed istituzioni.

16-06-04 - "Alberi non antenne" aderisce all'iniziativa di protesta dei comitati toscani che vedono duramente attaccata la "buona legge 54/2000".

17-06-04 - Cofferati fa dichiarazioni importanti. E' disposto ad affrontare in termini partecipativi e politici il problema elettrosmog a Bologna.

28-05-04 - Relazione presentata da Alberi non antenne al Convegno di Bolzano.

24-08-04 - Stop al sistema UMTS, telefonini di terza generazione. La frequenza utilizzata per le videotelefonate è in grado di "rompere" i filamenti del Dna (1997 - uno studio del Dott. Henry Lay, Stati Uniti). In Danimarca alcuni Sindaci hanno deciso di bloccae l'installazione di queste antenne finchè non sarà certo che sono innocue. In Sudtirolo si garantisce il grado di copertura del segnale radiomobile compatibile con l'interesse pubblico escludendo la trasmissione di immagini ed altro connesso a puri interessi commerciali. Riparte la protesta/proposta dei comitati bolognesi

03-09-04 - Elettrosmog a Bologna: un'imminente scadenza necessita di una moratoria per potere valutare in modo partecipato il nuovo piano antenne e dell'istituzione di una Commissione tecnico-scientifica per analizzare gli aspetti sanitari.

2001 - Riassunto di alcuni eventi: con la Provincia di Bologna si inizia a parlare di linee guida; dal Quartiere Navile parte la proposta dell'obbligo della distanza di rispetto di 250 metri anche dalle abitazioni.

10-09-04 - Un'imminente scadenza a Bologna: il 30 settembre, per la presentazione da parte dei gestori del piano annuale 2005 (dalla legge regionale). Può slittare in quanto la precedente amministrazione aveva deliberato ben 4 trances di immissione.

10-05-04 - Elettrosmog, benzene, amianto, Mtbe. Articolo tratto da Il Domani del 22-06-03: parlano i ricercatori del Ramazzini di Bentivoglio (Bologna).

11-05-04 - Elettrosmog a Bologna tra proteste e boicottaggi.

24-03-04 - Elettrosmog, comitati alla riscossa per decidere sulle antenne di telefonia (City).

01-10-04 - I gestori hanno presentato ieri il piano annuale 2005. Finalmente l'informazione ai cittadini inizia a diventare realtà. Petizione tipo da cui inizia un rapporto di sinergia tra i comitati e una nuova interazione con i Quartieri apripista (Navile e Reno).

17-09-04 - Comitati antielettrosmog in Commissione Sanità. "I comitati chiedono regole certe" (Il Resto del Carlino del 18-09-04).

25-11-00 - Incontro pubblico sul tema: "Inquinamento elettromagnetico, la legge, le autonomie locali e la scienza: dalla parte dei cittadini". I comitati bolognesi invitano i politici a prendere coscienza del problema e a trovare soluzioni. Forte la partecipazione popolare in attesa di risposte concrete.

17-03-01 - Sempre al Navile un convegno scientifico che ha presentato le relazioni sui rischi sanitari svolte dal ricercatore dell'Istituto Nazionale di Scienze Applicate di Lione, Dipartimento di Biochimica e Farmacologia, Roger Santini; dal biologo e ricercatore del CNR di Bologna, Fiorenzo Marinelli e dalla ricercatrice della Fondazione Europea di Oncologia e Scienze Ambientali "B. Ramazzini", Fiorella Belpoggi. Sulla situazione giuridico amministrativa ha tenuto un rapporto un avvocato dell'ANCI. Sono intervenuti alcuni parlamentari che hanno illustrato le possibilità effettive della Legge Quadro appena approvata, che consentirebbe ai Sindaci di intervenire sui livelli di emissione (art. 8, comma 6). Incontro pubblico auto-gestito e pagato dai comitati bolognesi che tentano di avvicinare la scienza alla cittadinanza in un dialogo comprensibile, importante quando si parla di salute pubblica.

29-03-01 - A Bologna ennesimo incontro pubblico sull'elettrosmog gestito dai comitati, questa volta in Provincia a Palazzo Malvezzi. Tema trattato: "legge regionale, regolamenti urbanistici, piano provinciale ed impegni degli Enti locali per la salvaguardia del diritto alla salute". I comitati di Bologna presentano alle Autorità un documento conclusivo dell'attività svolta, sintetizzando le richieste, in collegamento con sei altri coordinamenti provinciali.

13-04-02 - All'Ex-Mercato 24 teniamo un dibattito pubblico con ricercatori ed alcuni gruppi del movimento giovanile "Dal principio di precauzione in avanti, a difesa della qualità della vita senza guerra". Iniziamo un dialogo esterno al "mondo degli antennati".

settembre 2004 - Stanziati un milione di euro, ma la Provincia di Bologna non ha un piano di localizzazione dei siti. Contro l'inquinamento elettromagnetico un bando regionale per spostare le antenne. Antenne di telefonia mobile: partecipazione, tempi troppo stretti (da La Piazza).

26-09-04 - Le antenne della discordia. I Comitati dicono sì ai "luoghi utili", ma si chiedono dove siano (da Il Domani).

05-09-04 - Antenne, la parola ai cittadini. Angela Donati: "Lo prevede una direttiva europea operativa dal prossimo anno" (da Il Domani).

04-09-04 - Elettrosmog, appello dei comitati a Cofferati (da L'Unità)

05-09-04 - Comitati elettrosmog al Comune: "Moratoria per il piano antenne" (da Il Resto del Carlino).

05-09-04 - Lettera dei comitati al Sindaco "Una moratoria sul piano antenne" (da La Repubblica).

2001 - Proposte di emendamenti alla Direttiva per l'applicazione della L.R. 31 ottobre 2000, n. 30.

15-03-05 - Contro l'elettrosmog per una migliore qualità della vita (dallo Spazio Occupato di Via Avesella 2/2 e i cittadini contro l'elettrosmog).

27-03-05 - Rispondono all'appello "Parliamo di elettrosmog in Regione Emilia-Romagna": Valerio Cerritelli (candidato del PdCI, dai comitati antismog) e Alessandro Ronchi (candidato dei Verdi nel Collegio di Forlì-Cesena).

25-03-05 - Appello alla Regione Emilia-Romagna: revisione critica della Legge regionale in collaborazione con i comitati antielettrosmog per norme più sanitarie che ambientali.

10-03-05 - L'elettrosmog ci uccide! Facciamoci sentire! Appello dei giovani precari, migranti e studenti del collettivo M.A.O che stanno occupando il fatiscente edificio di Via Avesella a Bologna, liberato dalle famiglie che vi abitavano per la presenza di una pericolosa centrale elettrica.

12-03-05 - II° Incontro nazionale dei comtiati contro le centrali elettriche - TERRA FUTURA

settembre 2004 - Pubblichiamo su La Piazza un appello rivolto ai cittadini bolognesi: "recatevi all'URP e nei Quartieri per verificare i nuovi piani antenne che verranno presentati dai gestori il 30 settembre".

29-03-05 - Risponde all'appello "Parliamo di elettrosmog in Regione Emilia-Romagna": Daniela Guerra (del gruppo Verdi regionali).

01-04-05 - Modulo raccolta firme contro la centrale di teleriscaldamento di Via Segantini.

30-03-05 - Bologna/Via Calzolari. Parlando con chi vive con un'antenna sorta a 15 metri dal balcone.

11-03-05 - Da Kyoto a Bologna: prove tecniche di sostenibilità ambientale (su invito di Legambiente Bologna).

19-03-05 - Manifestazione a Bologna contro la centrale termica Hera per teleriscaldamento di Via Segantini.

24-03-05 - Valori troppo alti in Via Avesella, bisogna rispettare la Legge regionale.

21-03-05 - Segantini ci informa sulla centrale termica di teleriscaldamento che sta per essere costruita in mezzo alle case del Quartiere Reno. SOSTENIAMO GLI ABITANTI!!!!

29-03-05 - Via Segantini si risveglia con un cantiere aperto e tra tante disillusioni! I cittadini si incontrano in assemblea per discutere il problema della centrale di termovalorizzazione

01-07-04 - Bolzano predispone un regolamento per minimizzare l'elettrosmog, governando la distribuzione
della telefonia mobile con strumenti urbanistici. Il Consiglio Comunale, con questo importante atto politico, segue l'esempio di città come Bologna che già in febbraio 2004 aveva approvato "Indirizzi generali in materia di elettrosmog" e raccoglie le spinte di varie iniziative cittadine ed associazioni come quella del Centro di Tutela Consumatori Utenti di Bolzano e della "Iniziativa Bürgerwelle".

30-05-02 - Forse anche per Bologna il regolamento di Modena??? - "NO" i cittadini contestano: basta!!! vogliamo regole concrete e chiare in difesa della salute dei nostri bambini e non dei monumenti.

23-07-04 - Radio Vaticana in linea ... parla un padre.

23-08-04 - Attenzione!!! - "Dai telefinini una minaccia per il DNA?" - "Nuovi UMTS: allarme salute". Questo è il titolo del comunicato n. 20 di GAIA - estate 2004 (trimestrale edito dal Movimento dei consumatori).

24-09-04 - Udienza conoscitiva del 17 settembre. A fianco delle richieste specifiche di alcuni comitati cerchiamo di porre dei questiti di carattere cittadino nel tentativo di rendere compatibile la partecipazione con i termini indicati dalla legge per la presentazione del piano 2005 da parte dei gestori. Chiesto un ruolo attivo del Comune.

27-09-04 - già pronto odg: Cofferati copi il Sindaco di Padova. Lo chiedono i consiglieri comunali di maggioranza (Verdi, PRC e Italia dei valori).

14-10-04 - Le informazioni sul Piano antenne 2005, questa volta debbono arrivare ai cittadini interessati per permettere la partecipazione dal basso.

18-11-04 - I comitati contro l'elettrosmog di Bologna incontrano l'Assessore alla Sanità Giuseppe Paruolo. Diventa attuativa la delibera popolare approvata nel febbraio 2004 e parte il tavolo di partecipazione con i gestori ed i cittadini.

18-11-04- L'assemblea dei comitati antielettrosmog vota e decide per il tavolo di concertazione.

24-12-04 - A Bologna un tavolo di partecipazione a cui stiamo cercando di fare pervenire le richieste e le proposte delle persone interessate, il cittadino preso dal quotidiano, spesso dimenticato.

 

03-03-2001 – La Chiesa prende posizione contro l’inquinamento elettromagnetico “Via le antenne dai campanili” (volantino distribuito all’Osservanza).