IL DECRETO GASPARRI PERMETTE:

 

ALLE SOCIETA' TELEFONICHE LA LIBERTA' DI INSEDIARE OVUNQUE I LORO IMPIANTI SENZA UNA CORRETTA PIANIFICAZIONE

 

ABROGA DI FATTO:

 

LA LEGGE 36/2001, UNA DELLE PIU' AVANZATE IN EUROPA PER LA TUTELA DELLA SALUTE DAI RISCHI PER ESPOSIZIONI AI CAMPI ELETTROMAGNETICI

IL RUOLO PRIMARIO AFFIDATO ALLE ISTITUZIONI TERRITORIALI NEI LORO COMPITI DI AUTORIZZAZIONE, VIGILANZA E CONTROLLO SANITARIO

 

CONSIDERA I PROFITTI PRIVATI PRIORITARI RISPETTO ALLA SALUTE E ALL'AMBIENTE

 

PER IMPEDIRE CHE SI SMANTELLI LA LEGGE 36

PER DIFENDERE IL RUOLO DELLE REGIONI E DEI COMUNI

PER SALVAGUARDARE IL DIRITTO DI TUTTI ALLA SALUTE

 

OCCORRE LA MOBILITAZIONE DI TUTTI

 

GIOVEDI' 20 GIUGNO ORE 17.00

VOLANTINAGGIO E PRESIDIO A PALAZZO CHIGI