Roma, 9 dicembre 2004.

Dal Corriere.it, rubrica "Scienze".

Cordiali saluti

Coordinamento dei Comitati di Roma Nord.
-----------------------------------------

SCIENZE
Ricerca Usa: se tenuti sulle ginocchia creano ipertermia testicolare
Pericolo infertilità con i pc portatili

Il calore prodotto dal notebook e la posizione compromettono la
motilità e la qualità degli spermatozoi

Il professor Yefim Sheynkin
NEW YORK - Uomini, attenzione ai pc portatili: possono mettere a
rischio la fertilità. Un allarme piuttosto insolito, quello lanciato dal
professor Yefim Sheynkin, docente di urologia all'Università di New York a
Stony Brook: adolescenti e giovani uomini non devono lavorare tenendo
sulle gambe il computer portatile, per non mettere a rischio la loro
fertilità. Secondo lo specialista, che ha pubblicato la sua tesi sulla
rivista «Human Reproduction», i notebook, che raggiungono al loro interno
elevate temperature, possono surriscaldare lo scroto, compromettendo la
motilità e la qualità degli spermatozoi. «È molto arduo dire per quanto
tempo il portatile possa essere tenuto in grembo senza correre rischi»,
ha detto all'agenzia Reuters il dottor Sheynkin, sottolineando che i
giovani che usano il laptop ogni giorno e per parecchie ore sono quelli
che rischiano di più, e aggiungendo che il danno potrebbe essere
scoperto solo tra dieci-quindici anni, quando questi ragazzi proveranno ad
avere dei figli.

LA RICERCA - Il professor Sheynkin e la sua equipe hanno studiato
l'impatto dell'uso del portatile su 29 volontari sani tra i 21 e i 35 anni,
misurando la temperatura dei loro testicoli prima e dopo aver tenuto in
grembo l'apparecchio. Anche senza accendere il portatile, la
temperatura saliva di 2.1 gradi centigradi quando i giovani stavano seduti con le
gambe chiuse per tenere in equilibrio il computer; con il pc acceso, la
temperatura saliva di 2.8 gradi a destra e 2.6 a sinistra.
All'ipertermia testicolare, secondo lo specialista, concorrono sia il portatile che
la posizione assunta. Il professore segnala anche un curioso caso di
«ustione da computer», che ha coinvolto un 50anne che lavorava con il
notebook in grembo. Nel corso della ricerca sono state usate due marche di
portatili, con risultati analoghi. Secondo Sheynkin, i modelli più
recenti sono anche più pericolosi, perché scaldano di più.
9 dicembre 2004