Dalla Germania, medici allarmati.
Antonio Gagliardi-ElettrosmogVolturino



Subject: Fw: Letter Edmund Stoiber.pdf


Lettera aperta a Edmund Stoiber

Presidente del Consiglio

Cancelleria di Stato

C.P. 220011

80535 Munich

10\7\2005



Signor Presidente del Consiglio,



Urgenti sospetti di danni seri alla salute a causa delle alte frequenze pulsate dai c.e.m. ( stazioni di telefonia mobile, cordless, W-LAN, Bluetooth ecc.) a livelli al di sotto delle raccomandazioni d'esposizione.

Signor Primo Ministro,

Permettetemi di scriverVi a nome di numerosi medici.



Dopo 8 mesi medici nell'Oberfranken, così come di altre zone, hanno fatto delle osservazioni estremamente inquietanti su pazienti che vivono in prossimità di antenne radio base.

Dopo i sospetti iniziali per queste postazioni tali che a Forcheim, Hirschaid, Walsdorf, Memmelsdorf et Bamberg, sono state eseguite rilevazioni di esperti su 356 residenti in 40 siti, tutti nell' Oberfranken.

Nel frattempo, 64 medici di Hof, 30 di Lichtenfels, 61 di Coburg, 20 di Bayreuth e dintorni hanno aggiunto il loro nome all'appello di Bamberg.



Il risultato di queste scoperte mediche è il seguente:



Molte persone si sono ammalate con manifestazione di sintomi caratteristici, che sono nuovi per noi, in quanto medici, a livelli ben al di sotto dei limiti raccomandati, applicati soltanto agli effetti termici.

I residenti in prossimità di antenne radio base accusano uno o più sintomi seguenti:



Disturbi del sonno, affaticamento, mal di testa, insonnia, sonnolenza, irritabilità, incapacità a concentrarsi, perdita di memoria, difficoltà di trovare le parole, tendenza alla depressione, ronzii alle orecchie, indebolimento dell'udito, vertigini, emorragia nasale, disturbi alla vista, infezioni frequenti, sinusite, dolori articolari e muscolari, senso di sordità, palpitazioni, ipertensione, disturbi ormonali, aumento di peso, perdita di capelli, sudorazioni notturne, nausee.



Le dichiarazioni seguenti hanno confermato i nostri sospetti:



-Frequentemente, molti pazienti cominciano a presentare questi sintomi allorquando si trovano di fronte a una stazione radio base.

-Molti pazienti hanno riportato un rapido recupero quando non sono più esposti ( a causa di un cambiamento di posto temporaneo, eliminazione della sorgente, schermatura, disconnessione).

-Dopo il cambio di posto, i medici hanno accertato durante il riesame dei loro pazienti, tra gli altri sintomi, che la pressione sanguigna, il ritmo cardiaco, i disturbi ormonali, della vista, i sintomi neurologici, il profilo sanguigno, erano ritornati alla normalità.

-Molti medici di famiglia negli ultimi mesi hanno allontanato il loro telefono cordless e sono stati liberati, tra l'altro, dal mal di testa, disturbi di concentrazione, vertigini, insonnia, tinniti auricolari e disturbi del sonno.

Conseguentemente, abbiamo chiesto alle autorità responsabili (l'Ufficio federale di protezione delle radiazioni(BfS), il ministro federale dell'ambiente, la sicurezza nucleare e tutela, i membri della commissione di protezione delle radiazioni (SSK) e l' OMS, di organizzare esperti locali della salute.

Malgrado la gravità, l'ansia dei medici, tutte le autorità hanno rifiutato di esaminare (a un certo punto) le intollerabili condizioni di esistenza di chi vive in prossimità delle antenne.



Alcuna indagine ufficiale di salute è stato eseguita su nessuna stazione radio in Germania.



Lo SSK e il BfS non hanno finora alcuna conoscenza concernente gli effetti a lungo termine sui residenti in prossimità di antenne. Sul piano sanitario, questo è inaccettabile.



Di conseguenza , io mi rivolgo a Voi per chiederVi aiuto per i nostri pazienti che non hanno altre possibilità di ricorso.

Noi altri, medici di Oberfranken, siamo pronti ad aiutare.

Vi preghiamo di predisporre subito esami locali sulla salute tra la gente che vive in prossimità di antenne nei luoghi della Baviera.

Nostra preoccupazione è che non si agisca su casi isolati , ma che un disastro sanitario si estenda a tutta la popolazione.

Per indagare sulle nostre apprensioni, dev'essere così possibile disconnettere le emittenti.

Dal punto di vista medico, noi vediamo una situazione d'urgenza che richiede un'azione rapida da tutte le forze politiche.



Vi supplico di reagire al fine di evitare danni alla salute fra tanti bambini, giovani e adulti.



Bene a Voi,



Dr. Cornelia Waldmann Selsam

Karl- May-Str. 48

96049 Bamberg


---------- FORUM ELETTROSMOG NAZIONALE INDIPENDENTE ----------