Notizia importantissima. Comitatidi Avellino e Comune
vincono ricorso al Consiglio di Stato Vs TIM

Fino a quando la notizia da ROMA non Ŕ stata resa ufficiale da
ufficiosa siamo stati in silenzio col fiato sospeso.
Alle ore18:00 del 26 Gennaio 2005 Ŕ espolsa la nostra gioia e
soddisfazione.
IL CONSIGLIO DI STATO HA ACCOLTO IL RICORSO DEI COMITATI
ANTIELETTROSMOG DI AVELLINO E DEL COMUNE CONTRO LA TIM.
Storico e rilevante episodio che potrÓ spero aprire un varco nella
giurisprudenza e nell'affermazione del principio dell'autonomia dei comuni
nell'identificare gli strumenti urbanistici per una corretta
collocazione degli impianti SRB.

Sono a disposizione i documenti prodotti dal Comune e dai nostri
avvocati.
Per il Comune  - Ufficio Legale Comune di Avellino - Avv. Alfredo
Maggi.
Per i Comitati Antielettrosmog Cittadini - Studio Sorvino-Sabia
Avellino.

Devo avere ancora i file, per poterli spedire per E-mail. Al momento ho
solo il cartaceo.

In poche parole la vicenda :
  a.. Tim chiede di realizzare con SocietÓ Autostrade, sul suolo di
quest'ultima, in una stazione di servizio autostradale, un impianto di
telefonia ( Tower di 37 mt ).
  b.. Il Comune autorizza.
  c.. Protesta dei Comitati in quanto esiste un'asilo a meno di 50 mt
dall'impianto.
  d.. Il regolamento del 2001 del Comune pone questa distanza di
rispetto da siti sensibili.
  e.. La Tim ed Autostrade ricorrono al TAR di Salerno che ordinava al
Comune di sospendere il suo provvedimento di stop ai lavori e in via
indiretta sanciva la inconsistenza del regolamento comunale quale mezzo
di tutela . Addirittura il Comune portava in Consiglio Comunale
l'abrogazione dell'articolo dove si impongono ai gestori i 50 mt di rispetto.
  f.. Intervento dei Comitati che bloccava questo provvedimento.
  g.. Ricorso al Consiglio di Stato del Comune e dei Comitati.
  h.. Oggi la sentenza che accoglie il nostro ricorso e addirittura (
ufficiosamente perchŔ non ho ancora avuto il dispositivo) si ordina
l'abbattimento dell'impianto ormai giÓ realizzato.
Come poter diffondere anche in scala nazionale la notizia ?

Saluti a tutti
Gianfranco Turis
Comitati Antielettrosmog Avellino